Home / Visite Specialistiche

Prof. Alberto Balbarini

PDF  Stampa  E-mail 

POSIZIONE ATTUALE

Professore Ordinario di Malattie dell’Apparato Cardiovascolare Dipartimento Cardio Toracico e Vascolare - Facoltà di Medicina e Chirurgia – Università degli Studi di Pisa.

STUDI UNIVERSITARI E SPECIALIZZAZIONI: dal 1962 al 1969 ha frequentato l'Università di Pisa ottenendo la Laurea in Medicina e Chirurgia con punti 110/110 e lode.

1964/65 - Ha frequentato l'Istituto di Fisiologia (Direttore Prof. Giuseppe Moruzzi);

1966/68 - Ha frequentato l'Istituto di Anatomia ed Istologia Patologica (Direttore Prof. Antonio Ascenzi);

1972 - Specializzazione in Cardiologia e Reumatologia, con lode, presso l'Università di Pisa;

1974 - Specializzazione in Medicina Nucleare, con lode, presso l'Università di Pisa;

1978 - Specializzazione in Medicina Interna, con lode, presso l'Università di Pisa.


IDONEITA' PRIMARIALE

Il Prof. Balbarini ha conseguito l'idoneità a Primario di Cardiologia nella sessione 1989 con punteggio di 94/100.


CURRICULUM ACCADEMICO E DIDATTICO

1969/71 - Incarico di Ricerca presso l'Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa (Direttore Prof. Luigi Donato);

1972 - Ricercatore del CNR presso l'Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa (Direttore Prof. Luigi Donato);

1973/81 - Assistente presso la Cattedra di Clinica Medica Generale dell'Università di Pisa (Direttore Prof. Giovanni Gigli);

1981 - Assistente presso la Cattedra di Malattie dell'Apparato Cardiovascolare dell'Università di Pisa (Direttore Prof. Mario   Mariani);

1982 - Professore Associato di Semeiotica Cardiovascolare dell'Università di Pisa;

1989 -  Professore Associato di Cardiologia dell'Università di Pisa;

1994 - Professore Straordinario di Malattie dell’Apparato Cardiovascolare dell’Università di Pisa;

1998 -  Professore Ordinario di Malattie dell’Apparato Cardiovascolare dell’Università di Pisa;

2003 -  Direttore del Dipartimento Cardio Toracico - Università degli studi di Pisa;

2007 - Direttore del Dipartimento Cardio Toracico e Vascolare - Università degli studi di Pisa;

2008 - Direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare Università di Pisa;

2009 - Direttore del Centro Interdipartimentale di Ricerca in Health Technology Assessment (CIRHTA) – Università di Pisa

2011 - Direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare Università di Pisa.


L'attività didattica del Prof. A. Balbarini attualmente comprende:

- Corso di laurea in Medicina e Chirurgia: Corso Integrato di Malattie dell'Apparato Cardiovascolare;

- Scuola di Specializzazione in Cardiologia;

- Scuola di Specializzazione in Malattie dell'Apparato Respiratorio e Tisiologia;

- Scuola di Specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitativa;

- Docente del corso di Dottorato di Ricerca in Fisiopatologia e Clinica dell’Apparato Cardiovascolare;

- Direttore del corso di Perfezionamento dell’Università degli Studi di Pisa: Diagnostica Ultrasonica in Angiologia;

- Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare;

- Corso di Laurea in Podologia;

- Corso di Laurea in Tecniche di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare.


AFFILIAZIONI A SOCIETA' SCIENTIFICHE

- Membro della Società Italiana di Cardiologia (SIC);

- Membro del Gruppo di Studio della SIC “Trombosi, biologia e genetica vascolare”;

- Coordinatore del Gruppo di Studio della SIC “Circolazione Periferica”;

- Membro del gruppo Italiano di Studi Emodinamici;

- Membro della Società Italiana di Ecografia Cardiovascolare (Presidente nel periodo 1989-1991);

- Fellow dell’ “European  Society of Cardiology”;

- 2006 Vice Presidente della Società Italiana di Cardiologia;

- Chairman (2006/2008)  del Working Group “Peripheral Circulation” dell’ESC;

- 2008 Presidente Onorario della Società Italiana di Ecografia Cardiovascolare;

- Past-Chairman del Working Group “Peripheral Circulation” dell’ESC.


ATTIVITA' EDITORIALI

- Membro del “Scientific Board of Italian Heart Journal”;

- Associate Editor di Cardiovascular Imaging;

- Membro del Comitato Scientifico del “ Giornale Italiano di Ecografia Cardiovascolare”;

- Reviewer  per “Journal of Cardiovascular Medicine”;

- Reviewer per “Journal Molecules”;

- Reviewer per “European Journal of Inflammation”;

- Reviewer per “Journal of Diabetes and Its Complications”;

- Reviewer for “Journal of Early Human Development”;


CURRICULUM SCIENTIFICO

ll Prof. Alberto Balbarini si è dedicato all'approfondimento dei seguenti settori di ricerca:

- Fisiopatologia del circolo polmonare nelle cardiopatie;

- Valutazione dei risultati postoperatori e ricerca di indici prognostici nei pazienti affetti da valvulopatie acquisite;

- Studio della funzione ventricolare sinistra mediante metodiche invasive e non invasive;

- Miocardiopatie: epidemiologia,fisiopatologia, diagnosi e terapia;

- Fisiopatologia della circolazione coronarica;

- Fisiopatologia, clinica e terapia dello scompenso cardiaco;

- Valutazione delle tecniche ecocardiografiche nella diagnosi anatomo-funzionale delle cardiopatie: confronto con l'Emodinamica;

- Valutazione dei risultati della rivascolarizzazione miocardica (PTCA, by-pass);

- Esperienze cliniche ed epidemiologiche nelle cardiopatie congenite ed acquisite;

- Studi di  Patologia Vascolare mediante metodiche  invasive (Ecografia intravascolare);

- Valutazione delle metodiche diagnostiche invasive e non invasive nello studio dell’aterosclerosi e degli effetti indotti dalle  procedure interventistiche;

- Studio dell’aterosclerosi come malattia polidistrettuale;

- Studio delle Trombosi Venose Profonde;

- Studio delle correlazioni tra Sistema Nervoso Autonomo e Cardiopatia;

- Studio dell’Endotelio e della Disfunzione Endoteliale;

- Studio delle modificazioni Macro e microcircolatorie indotte da procedure interventistiche;

- Studio delle correlazioni tra aterosclerosi periferica e coronaria;

- Studio delle Arteriopatie;

- Studio dei Polimorfismi genetici negli Aneurismi dell’Aorta Addominale;

- Studio della Qualità della Vita nei pazienti arteriopatici.

Frutto dell'attività scientifica ininterrottamente svolta dalla Laurea ad oggi sono più di 600 pubblicazioni, che comprendono articoli su riviste nazionali ed internazionali, abstracts e capitoli di libri.


Ha frequentato come "Visiting Professor” i seguenti Istituti esteri:

1979 - Clinique Chirurgicale Cardio-Vasculaire Hopital Broussais-Pari
            (Direttore Prof. Ch. Dubost)

1980 - Universitatsspital – Zurich – Chirurgische Klinik A Cardio-Thoracic Department                            
            (Direttore Prof. A. Senning)

1983/1986 - Non Invasive Cardiac Laboratory - Harvard Medical School - Massachussetts General Hospital- Boston (Direttore Prof. A.E. Weyman)

1986 - Universitatsspital-Zurich - Department fur Inner Medizin­-Medizinische Klinik; Kardio
            (Direttore Prof.  W. Steinbrum)

1986 - The Johns Hopkins Hospital Baltimore - Maryland - U.S.A. Cardiology Department of Medicine
            (Direttore Prof. James L. Weiss)

1989 - University of California – San Francisco; Department of Radiology
           (Direttore Prof. Charles B. Higgins)


CURRICULUM ASSISTENZIALE

1969/73 - Attività assistenziale nelle Corsie della Clinica Medica Generale (particolarmente corsia specialistica cardiologica) Turni di guardia nell'Unità di Cura intensiva del Laboratorio di Fisiologia Clinica del CNR;

1973/88 - Attività assistenziale presso il Reparto clinico del Servizio di Cardiologia Strumentale aggregato all'Istituto di Patologia Medica con mansioni di Capo-Reparto;

1976/88 - Nell'ambito del Servizio di Cardiologia Strumentale ha attivato la diagnostica ecocardiografica, divenendo responsabile di suddetta attività diagnostica;

1988/92 - Attività assistenziale presso il reparto Clinico dell'Istituto di Cardiologia  con mansioni dapprima di unico Aiuto e successivamente di primo Aiuto, sostituendo ufficialmente il Direttore nei periodi di assenza;

1988/94 - Responsabile della Sezione di Cardiologia Interventistica dell’Istituto di Cardiologia;

1994 - Responsabile dell’attività assistenziale Angiologica dell’Istituto di Cardiologia;

2000 - Direttore dell’Unità Operativa di Angiologia – Azienda Ospedaliera Università di Pisa;

2011 - Direttore dell’Unità Operativa di Cardio-Angiologia – Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana.