Salta i link

Medicina del lavoro

Medicina del Lavoro CMD

CMD Centro Medico organizza la Medicina del lavoro di centinaia di Enti Pubblici ed Aziende Private su tutto il territorio nazionale per una Sorveglianza Sanitaria snella ed efficiente.

Grazie ad una rete nazionale di Medici Competenti, ad una Segreteria Centralizzata operativa 12 ore al giorno, ad Unità Mobili attrezzate per portare la sorveglianza sanitaria direttamente nelle aziende ed al Laboratorio Analisi interno certificato è in grado di fornire un’Organizzazione integrata per gestire e supportare le esigenze sanitarie anche nelle Aziende più complesse.

CMD Centro Medico offre un servizio completo ed integrato di Medicina de Lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 e del D.Lgs. 101/2020.

Quali sono i servizi?
Nomina Medici Competenti

CMD Centro Medico mette a disposizione il proprio team di Medici Competenti, selezionati per esperienza e competenze, per supportare il datore di lavoro e l’RSPP nella valutazione dei rischi e per gestire la sorveglianza sanitaria con protocolli sanitari sempre aggiornati.

La nomina di un Medico Competente è prevista dall’Art. 18 comma 1 lett. a) del D.Lgs. 81/08. Il medico competente deve essere nominato quando siano presenti rischi per la salute che possano essere prevenuti o attenuati da intervento medico. Il Medico Competente deve inoltre intervenire in altri contesti specificamente normati, ad esempio per eseguire test antidroga o per l’alcol in alcune categorie di lavoratori.

Nomina Medici Autorizzati alla Radioprotezione medica

CMD Centro Medico può supportare le aziende nella valutazione del personale radioesposto, sia sanitario che extra-sanitario. Da agosto 2022 solo i Medici Autorizzati alla radioprotezione possono gestire gli aspetti sanitari per i lavoratori esposti a radiazioni ionizzanti.

La nomina del Medico Autorizzato è un obbligo del Datore di Lavoro nel caso vi sia esposizione a radiazioni ionizzanti ex Art 108 D.Lgs. 101/2020. Le condizioni di lavoro entro le quali il Medico Autorizzato deve operare sono per lo più raccolte negli Art. 134-145 D.Lgs. 81/08.

CMD Centro Medico dispone di un Laboratorio di Analisi situato presso la sede di Santo Stefano di Magra (SP) certificato ISO 9001:2015, UNI ISO 45001:2018.

Vanta trent’anni di esperienza nel settore e dispone di uno staff tecnico qualificato e di elevata esperienza e strumentazione tecnologicamente avanzata. È dotato di tre Punti Prelievi: uno a Santo Stefano di Magra (SP), uno a La Spezia (SP) e l’altro a Firenze (FI).

Nell’ambito della Medicina del Lavoro il Laboratorio CMD Centro Medico svolge esami ematochimici, tossicologici e di verifica di alcol dipendenza ed assunzione di sostanze psicotrope/stupefacenti e supporta i Medici Competenti, le Aziende/Enti e gli altri Laboratori di Analisi. I prelievi possono essere eseguiti anche direttamente nelle Aziende/Enti presso idonei locali o ambulatori, se disponibili, oppure sulle nostre Unità Mobili posizionate presso i luoghi di lavoro. I tempi di refertazione degli esami standard sono di circa 1 giorno.

I referti sono trasmessi direttamente al Medico Competente incaricato per l’espressione del giudizio di idoneità alla mansione mentre i lavoratori possono scaricare dal portale web i risultati degli esami di laboratorio svolti mediante credenziali di accesso rilasciate dall’infermiere al momento del prelievo. CMD Centro Medico ha stipulato inoltre convenzioni con altri laboratori presenti sul territorio nazionale al fine di offrire un servizio di Sorveglianza Sanitaria a 360°.

Al fine di evadere le richieste dei Medici Competenti di accertamenti diagnostici o di approfondimento, CMD Centro Medico mette a disposizione i propri poliambulatori specialistici situati a Santo Stefano di Magra, a La Spezia e a Firenze.

I Centri vantano della collaborazione di oltre 150 professionisti di consolidata esperienza e professionalità specializzati in quasi tutte le branche. Visita la sezione dei nostri specialisti. I referti specialistici sono trasmessi direttamente al Medico Competente nominato per controllare lo stato di salute del lavoratore ed esprimere il giudizio di idoneità alla mansione.

Per offrire un servizio di Sorveglianza Sanitaria a 360° a livello nazionale CMD Centro Medico ha inoltre selezionato e convenzionato strutture sanitarie in tutte le regioni.

Servizi di Segreteria e Logistica

La segreteria di Medicina del Lavoro si occupa da più di 30 anni dell’organizzazione e programmazione della Sorveglianza Sanitaria di oltre 1500 clienti per un media di 30.000 visite annue.

È attiva dodici ore al giorno e sempre contattabile tramite un numero telefonico diretto e una casella di posta elettronica dedicata per:

  • Tenere le scadenze di visite mediche e accertamenti correlati
  • Programmazione ed organizzazione di tutte le attività necessarie alla Sorveglianza Sanitaria (visite, sopralluoghi, riunioni, ecc.)
  • Predisporre il calendario delle visite mediche e degli accertamenti
  • Organizzare gli interventi coordinando il Medico Competente, il Personale Sanitario, il Laboratorio Analisi e gli Ambulatori Mobili
  • Fissare gli appuntamenti per le diverse tipologie di visite
  • Trasmettere giudizi di idoneità al Datore di Lavoro e ai lavoratori
  • Aggiornare l’archivio informatico delle cartelle sanitarie
  • Produrre duplicati dei certificati emessi, se richiesti dagli interessati
  • Trasmettere copia della documentazione sanitaria su richiesta degli Organi Competenti

Le visite mediche e gli esami strumentali e di laboratorio possono essere svolti presso:

  • Le nostre sedi operative situate a Santo Stefano di Magra, La Spezia e Firenze 
  • Locali e/o ambulatori delle Aziende/Enti clienti 
  • Sulle nostre Unità Mobili attrezzate ad Ambulatori.

CMD Centro Medico dispone di diverse Unità Mobili allestite ed autorizzate dal SSN come ambulatori. Le Unità Mobili sono presidi mobili che consentono lo svolgimento di visite ed accertamenti correlati direttamente sul luogo di lavoro senza perdite di tempo e senza invadere gli spazi aziendali. 

Ogni Unità Mobile è provvista di n° 2 distinti ambulatori per svolgere in contemporanea visite mediche, prelievi ed esami strumentali. Gli ambulatori mobili dispongono di sistemi informatizzati, di climatizzazione e della strumentazione tecnico sanitaria necessaria.

CMD Centro Medico negli anni ha costruito, selezionato e convenzionato una rete nazionale di Medici Competenti, di Medici Autorizzati, di Laboratori di Analisi e di Poliambulatori per poter offrire un servizio di Sorveglianza Sanitaria di qualità su tutto il territorio italiano.  Il servizio offerto è inoltre uniforme sia dal punto di vista documentale che gestionale.

CMD Centro Medico offre il servizio di Coordinamento Sanitario ai sensi art. 39 comma 6 del D. Lgs. 81/2008. 
Le attribuzioni del Medico Competente Coordinatore sono: 

  • Coordinamento dei Medici Competenti nominati per le diverse unità produttive
  • Condivisione di linee guida e protocolli applicati tra i Medici Competenti Coordinati
  • Redazione di un protocollo sanitario unico per tutte le sedi, se tecnicamente possibile
  • Uniformità della documentazione sanitaria emessa
  • Unico Referente per la Direzione Aziendale, per l’ufficio personale e per le parti sociali.

Il Medico Competente Coordinatore non si sostituisce ai Medici Competenti Coordinati. Coerentemente con le indicazioni della Società Italiana di Medicina del Lavoro (SIML) il Medico Competente Coordinatore è il “Primo tra Pari”: tutte le decisioni che vengono prese sono oggetto di discussione e condivisione coi colleghi coordinati. CMD Centro Medico, grazie alla sua esperienza nel settore, ha individuato un pool di medici competenti, di provata esperienza e capacità in ambiti tecnici e relazionali.

Corsi di Primo Soccorso

CMD Centro Medico mette a disposizione il proprio team di Medici Competenti, selezionati per esperienza e competenze, per supportare il datore di lavoro e l’RSPP nella valutazione dei rischi e per gestire la sorveglianza sanitaria con protocolli sanitari sempre aggiornati.

La nomina di un medico competente è prevista dall’Art. 18 comma 1 lett. a) del D.Lgs. 81/08. Il medico competente deve essere nominato quando siano presenti rischi per la salute che possano essere prevenuti o attenuati da intervento medico. Il medico competente deve inoltre intervenire in altri contesti specificamente normati, ad esempio per eseguire test antidroga o per l’alcol in alcune categorie di lavoratori.

Visita la sezione Corsi di primo soccorso.

Vaccini in Azienda

CMD Centro Medico organizza ed effettua vaccinazioni direttamente in azienda, se possibile già durante la sorveglianza sanitaria. Le vaccinazioni più richieste sono antitetaniche e quelle per il comparto sanitario come vaccinazioni anti Morbillo, Parotite e Rosolia; anti -Varicella ed anti Epatite B.

Altri vaccini richiesti, in ottica di promozione della salute, sono il vaccino anti-influenzale ed anti-COVID19.

FAQ per Medici Competenti

La Legge 5 marzo 1963, n. 292 e ss.mm.ii. sulla vaccinazione antitetanica obbligatoria rendono obbligatoria la vaccinazione antitetanica per le seguenti categorie di lavoratori:

  • operai addetti alla manipolazione delle immondizie
  • operai addetti alla fabbricazione della carta e dei cartoni
  • lavoratori del legno
  • metallurgici e metalmeccanici
  • lavoratori agricoli, pastori, allevatori di bestiame
  • stallieri, fantini
  • conciatori
  • sorveglianti e addetti ai lavori di sistemazione e di preparazione delle piste negli ippodromi
  • spazzini, cantonieri, stradini
  • sterratori
  • minatori
  • fornaciai
  • operai e manovali addetti all’edilizia
  • operai e manovali delle ferrovie
  • asfaltisti
  • straccivendoli
  • personale delle ferrovie elencato sotto la voce «personale dell’esercizio» (D.M. 22 marzo 1975 – G.U. 29 marzo 1975, n. 85)
  • marittimi e lavoratori portuali (D.M. 16 settembre 1975 G.U. 22 ottobre 1975, n. 280)
  • per tutti gli sportivi all’atto della affiliazione alle federazioni del CONI 

Per tali lavoratori la vaccinazione è resa obbligatoria a partire dalle nuove leve di lavoro. 

Il Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) individua i lavoratori/gruppi di lavoratori che devono essere sottoposti a Sorveglianza Sanitaria e, pertanto, eseguire le visite mediche e i restanti accertamenti eventualmente disposti dal Medico Competente.

In generale sono sottoposti a Sorveglianza Sanitaria tutti i lavoratori esposti a rischi rilevanti per la salute (rumore, vibrazioni, ecc.) o per i quali esistano specifici obblighi di legge (alcol, droghe, ecc.).

Anche in questo caso la risposta dovrebbe trovarsi sul DVR. 

In generale il datore di lavoro ha facoltà (non obbligo) di sottoporsi a Sorveglianza Sanitaria anche se questo svolge mansioni di rischio all’interno dell’azienda.

Nel caso in cui vi siano più soci, solo quello inquadrato come Datore di Lavoro ha facoltà di non sottoporsi a Sorveglianza Sanitaria. Per tutti gli altri soci invece sussiste l’obbligo.

L’Art. 21 del D.Lgs. specifica che ‘’i componenti dell’impresa familiare di cui all’articolo 230-bis del Codice civile, i lavoratori autonomi che compiono opere o servizi ai sensi dell’articolo 2222 del Codice civile, i coltivatori diretti del fondo, i soci delle società semplici operanti nel settore agricolo, gli artigiani e i piccoli commercianti … hanno facoltà di beneficiare della Sorveglianza Sanitaria … ‘’

Sì, l’Articolo 41 al comma 2 lettera e-bis) prevede proprio la possibilità di eseguire una visita medica preventiva in fase pre-assuntiva.

Tale visita non può essere eseguita in alcune circostanze, tra queste ricordiamo l’impossibilità di sottoporre un lavoratore a test antidroga in fase pre-assuntiva.

Indipendentemente dal fatto che questo sia maggiorenne o meno, ai sensi della legge 81/2008, il lavoratore deve essere sottoposto a controlli sanitari. La normativa preclude alcune attività ai minorenni, il DVR dovrebbe includere una sezione apposita nella quale tratta la tematica.

È un ambulatorio mobile autorizzato che permette di svolgere le visite mediche direttamente in azienda, anche quando non siano disponibili spazi predisposti o infermerie.

L’unità mobile è un mezzo attrezzato che assolve a pieno le necessità dei controlli sanitari sul lavoratore, senza che questo si sposti, sottraendo tempo all’attività lavorativa.

Gli ambulatori Mobili di CMD Centro Medico dispongono di autorizzazione sanitaria del SSN.

CMD può offrire un servizio di assistenza a 360° che permette all’Azienda di concentrarsi sul proprio business senza distrazioni. Pensiamo noi a tutto. Il servizio è personalizzato.

Sì, le visite mediche sono infatti solo un aspetto dei molteplici compiti del medico competente in azienda.

L’attività di consulenza, di revisione e sottoscrizione di documenti relativi alla sicurezza aziendale e la verifica dell’idoneità dei luoghi di lavoro sono alcuni dei molteplici compiti che il Medico Competente deve svolgere in azienda, compiti questi che si affiancano alle note visite mediche.

No, è il Datore di Lavoro, o un suo Delegato, che nomina il Medico Competente. Una volta nominato il medico, l’ufficio personale dell’azienda fisserà le visite per i lavoratori.

Il lavoratore può chiedere una visita anche fuori dalla normale periodicità, solo se correlata ai rischi lavorativi, chiedendo una ‘visita a richiesta del lavoratore’, prevista dal D.Lgs. 81/08 Art. 41 comma 2 lettera c).

Richiedi informazioni o prenota
la tua prestazione sanitaria.