Salta i link

I Nostri Specialisti

Cerca il tuo specialista

Specializzazioni
Tutte
  • Tutte
  • Agopuntura
  • Allergologia
  • Cardiologia
  • Chinesiologia
  • Chirurgia della mano
  • Chirurgia estetica
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Vascolare
  • Chirurgia dermatologica
  • Dermatologia
  • Dietistica e Nutrizione
  • Ecocolordoppler
  • Ecografie Cliniche
  • Ematologia Clinica
  • Endocrinologia
  • Fisiatria
  • Fisioterapia
  • Gastroenterologia
  • Ginecologia
  • Internistica
  • Medicina dello Sport
  • Medicina Estetica
  • Medicina Interna
  • Medicina Subacquea
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria Infantile
  • Nutrizione
  • Oculistica
  • Omeopatia
  • Ortopedia
  • Osteopatia
  • Ostetricia
  • Otorinolaringoiatria
  • Pediatria
  • Pneumologia
  • Podologia
  • Proctologia
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Radiologia
  • Reumatologia
  • Rieducazione Posturale Globale
  • Rinnovo patenti
  • Traumatologia
  • Urologia
Sede
Tutte
  • Tutte
  • Ponzano Magra
  • Firenze
  • La Spezia

Dott. Albanese Angelo

Le nostre specializzazioni

Richiedi informazioni o prenota
la tua prestazione sanitaria.

E’ medicina alternativa che fa uso dell'inserzione di aghi. Come funziona ? Secondo la medicina tradizionale cinese, stimolando dei punti ben precisi attraverso l'utilizzo degli aghi si possono correggere gli squilibri nel flusso del qi e riportare l'individuo ad uno stato di benessere.

La visita allergologica è rivolta all'inquadramento diagnostico, alla gestione terapeutica, al monitoraggio e alla prevenzione di pazienti sia in età pediatrica che adulti affetti da malattie allergiche, respiratorie, alimentari, cutanee, a farmaci, professionali, al veleno di Imenotteri (api, vespe e calabroni).

La visita allergologica può completarsi con l'esecuzione di accertamenti integrativi quali:

  • Test cutanei prick test
  • Test cutanei patch test
  • Spirometria per controllo asmatico
  • ricerca di IgE totali e specifiche
  • visite specialistiche complementari

L'angiologia è la branca della medicina che studia come mantenere in salute arterie, vene e sistema linfatico dei pazienti.
La visita angiologica è caratterizzata dalla raccolta dell’anamnesi e dell'esame obiettivo. Spesso è adiuvata da esami strumentali. Il primo step della diagnostica strumentale angiologica è l’ecografia.
In ambito angiologico i principali accertamenti ecografici sono:

  • Ecografia ed ecolordoppler dei tronchi sovra aortici (TSA)
  • Ecografia ed ecolordoppler degli arti inferiori
  • Ecografia ed ecolordoppler degli arti superiori
  • Ecografia ed ecolordoppler dell’aorta toracica
  • Ecografia ed ecolordoppler dell’aorta addominale

Chi dovrebbe fare una visita angiologica?
un controllo del sistema vascolare è consigliato a tutti coloro che abbiano:

  • diabete mellito
  • > 50 anni e soffrono
  • di ipertensione e che siano a rischio di eventi cardiaci
    in caso di insorgenza di varici o ulcere cutanee

Con la visita andrologica è possibile escludere, diagnosticare o monitorare un disturbo di carattere andrologico.

Quando fare e perchè fare una visita Andrologica ?
La visita è utile per prevenire, diagnosticare, monitorare e stabilire trattamenti per: alterazioni dello sviluppo genitale/puberale, brevità del frenulo, disfunzione erettile, disturbi del desiderio sessuale, eiaculazione precoce o tardiva, fimosi/parafimosi prepuziale, infezioni degli organi genitali maschili, infertilità maschile;ipertrofia prostatica infezioni/infiammazioni testicolari,infezioni/infiammazioni dell’epididimo, malattia di La Peyronie, micropene, pene ricurvo, prostatite,tumori testicolari, varicocele.

Chi dovrebbe fare una visita Andrologica ?
Il bambino, per accertare lo sviluppo dei genitali esterni.

Nello sviluppo Puberale, per accertare il corretto avvio del processo della pubertà
In età adulta e/o senile per valutare aspetti di rischio di queste specifiche età.

L’audiologia è la branca medica che si occupa dello studio del sistema acustico e del sistema vestibolare.

La Cardiologia è la branca di medicina interna che si occupa di diagnosticare e curare le malattie cardiovascolari, che siano acquisite o congenite.
Il Cardiologo è il Professionista che si occupa di questa branca della medicina.

La chirurgia dermatologica (o dermochirurgia) è la branca della chirurgia rivolta alla cute con finalità oncologiche o estetiche e prevede l’asportazione lesioni cutanee benigne, precancerose o maligne. Le tipiche lesioni asportate dal dermochirurgo sono melanomi ed epiteliomi spinocellulari o basocellulari, cheratosi seborroiche o attiniche, cisti, lipomi, fibromi, papillomi, verruche.

La Chirurgia della mano nasce per sopperire alle problematiche relative a patologie dovute da traumi, degenerative, infiammatorie e neoplastiche.
Il Chirurgo della mano è un professionista con competenze in ortopedia, traumatologia, chirurgia plastica e microchirurgia nervosa e vascolare.

Branca della medicina che si occupa di intervenire chirurgicamente sugli organi della cavità addominale (intestino, colon, fegato, stomaco, esofago, pancreas, cistifellea, fegato, dotti biliari), mammella e tiroide.
Una visita di Chirurgia Generale ha l'obiettivo di diagnosticare o escludere l’esistenza di patologie per la cui cura sia necessario un intervento chirurgico.

Quando fare e perchè fare una visita di Chirurgia Generale ?
Solitamente si arriva nell’ambulatorio indirizzati dal proprio medico di medicina generale o da altri specialisti.

Si fa inoltre ricorso a un appuntamento con questo chirurgo nel caso in cui sia necessario monitorare il decorso post-operatorio.

 Chi dovrebbe fare una visita di Chirurgia Generale?
E’ richiesta dal medico curante in caso di dubbio diagnostico

La chirurgia plastica e plastico-ricostruttiva è una branca della chirurgia atta a d occuparsi di riparare i difetti morfologico-funzionali, traumi, neoplasie o malattie degenerative. 
La chirurgia estetica è una branca chirurgica che, come la chirurgia plastica, ha uno scopo “funzionale” e “riparativo”, finalizzata a migliorare o semplicemente modificare l'aspetto fisico di pazienti clinicamente sani.

Specialità volta al trattamento delle patologie neoplastiche (benigne e oncologiche) del tratto gastroenterico: esofago, stomaco, colon, retto, fegato, vie biliari e pancreas. Quando fare e perchè fare una visita di Chirurgia Digestiva ? Nel caso in cui si presentino sintomi o quadri come diverticolite, ernia iatale, malattia da reflusso gastroesofageo, neoplasie (gastriche, dell'esofago, dell'intestino, del colon-retto), poliposi intestinale, ulcera. Chi dovrebbe fare una visita di Chirurgia Digestiva? I pazienti con prescrizione del proprio medico di medicina generale.
La dermatologia è la branca medica che si occupa delle malattie della pelle.

Tutti mangiamo, quasi nessuno conosce o riflette su quello che mangia.
Spesso ci si affida a programmi fai da te che possono risultare inefficaci e portare a squilibri nutrizionali. I nostri professionisti creano percorsi personalizzati per aiutarti a raggiungere la giusta forma fisica.
Le consulenze spaziano da costruzioni di diete per

  • dimagrire rimanendo in salute
  • ridurre il rischio cardiovascolare
  • affrontare al meglio periodi stressanti
  • migliorare la tua performance fisica e sportiva

è inoltre possibile la costruzione di diete per profili patologici particolari come diabete, ipertensione arteriosa, epatopatia, nefropatie, ecc.

L’endocrinologia è la branca della medicina che si occupa del sistema endocrino, ovvero del corretto funzionamento degli ormoni.
Il medico specialista di riferimento è l’endocrinologo, ed è un medico specializzato in endocrinologia e malattie del metabolismo.
È fondamentale quindi che ognuna di queste ghiandole svolga in modo corretto il proprio compito, da cui appunto dipende il funzionamento dell’intero sistema.

L’epatologia è la branca che si occupa delle patologie del fegato e delle vie biliari.
L’epatologo è il medico di riferimento per diagnosticare e monitorare l’andamento e la terapia di epatiti acute, subacute o croniche. L’epatologo frequentemente è di estrazione un gastroenterologica, infettivologica o internistica.
Le principali cause di epatopatia sono virali (da epatite A, epatite B, epatite C, e da altri virus), metabolico o dismetabolico (da alcol o da altre cause) e autoimmuni.
L’epatologo segue anche l’andamento e le complicanze della cirrosi, dei tumori al fegato e delle vie biliari.

La visita fisiatrica valuta, in ottica di riabilitazione e recupero delle funzioni del paziente, lo stato di salute globale in cui versa l’individuo. L’obiettivo è la risoluzione delle problematiche e patologie di vario genere, come quelle ortopediche, neurologiche e respiratorie
La fisioterapia è una branca della medicina che si occupa della prevenzione, della cura e della riabilitazione dei pazienti affetti da patologie o disfunzioni congenite o acquisite in ambito muscoloscheletrico, neurologico. Sono molteplici gli interventi terapeutici previsti in fisioterapia, come terapia fisica, terapia manuale/manipolativa, massoterapia, terapia posturale, chinesiterapia e altre. La fisioterapia è praticata da operatori sanitari , “Fisioterapisti”, che esercitano le proprie competenze con titolarità e autonomia professionale
La gastroenterologia è quella branca della medicina interna che si occupa dello studio e della terapia delle malattie del tratto gastrointestinale. Lo studio degli organi interessati avviene attraverso procedure endoscopiche con le quali procede alla diagnosi e successivamente al trattamento di queste patologie.
La geriatria è la branca della medicina che si occupa della salute degli anziani e dei grandi anziani. Lo specialista che si occupa di questi pazienti è il medico specialista in Geriatria. Il classico paziente geriatrico è un soggetto con almeno 65 anni, con numerose patologie e con disabilità.
La ginecologia è una branca della medicina che si occupa talvolta della fisiologia, ma soprattutto della patologia inerenti l'apparato riproduttore femminile e l'apparato urogenitale. Si avvale della figura professionale del medico specializzato in ginecologia e ostetricia detto medico ginecologo, che si occupa della donna in tutte le fasce d'età.
La logopedia si occupa dello studio, della prevenzione, della valutazione e della cura delle patologie e dei disturbi della voce, del linguaggio, della comunicazione, della deglutizione e dei disturbi cognitivi connessi. Il logopedista è il professionista esperto nell'educazione e nella rieducazione di tutte le malattie che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto e delle abilità socio-comunicative.
La medicina del lavoro è quella branca della medicina volta a tutelare il lavoratore dai rischi ai quali viene esposto; i rischi riguardano molti degli aspetti lavorativi. Il medico del lavoro viene nominato per legge dal datore di lavoro laddove l'azienda sia soggetta a sorveglianza sanitaria. In questi casi vengono effettuati all'interno dell'azienda accertamenti preventivi e periodici, atti a valutare lo stato di salute del lavoratore.
La medicina dello sport è la branca che si occupa di prevenire e trattare tutte le patologie legate all'attività fisica. Il medico dello sport è colui che si occupa di certificare, attraverso test e valutazioni mediche, l'idoneità di un soggetto a frequentare l'attività sportiva, agonistica e non agonistica.

La medicina estetica è quella branca della medicina che cura gli inestetismi tramite tecniche mininvasive, utilizzando microiniezioni sottocutanee di sostanze, e riguarda macrodistretti corporei come i depositi adiposi, ma anche microdistretti come rughe, naso, bozza e zigomi, e macchie cutanee.

La medicina interna è la branca della medicina che si occupa della prevenzione, diagnosi e trattamento non chirurgico delle malattie dei sistemi interni. Si occupa dell’assistenza ai pazienti affetti da disturbi epatologici, autoimmmuni, allergologici, gastroenterologici, reumatologici e di tutte le altre problematiche di medicina generale, che non necessitano di un approccio chirurgico.
La medicina legale fa parte della medicina pubblica, e si occupa dei rapporti tra medicina e legge. Viene suddivisa in medicina giuridica e medicina forense. La visita medico legale è una visita atta a stabilire i danni biologici riportati da un soggetto conseguenza di eventi traumatici o errori sanitari. Il professionista di riferimento è il medico legale.

La medicina subacquea è la branca che si occupa del trattamento e della prevenzione di patologie causate all'essere umano dall'entrata in ambiente subacqueo.
Include lo studio degli effetti sul corpo umano della pressione sui gas, la diagnosi e il trattamento degli infortuni marini e come la sicurezza del subacqueo sia influenzata dalla sua idoneità fisica.

La neurologia è la branca della medicina che si occupa dei disturbi del sistema nervoso, sia esso il centrale, identificabile da cervello e midollo spinale, sia quello periferico, costituito da tutti gli altri elementi nervosi. 
Il professionista di riferimento è il neurologo.

La neuropsichiatria è la branca della medicina che si occupa dei disturbi mentali attribuibili a malattie del sistema nervoso.
Il medico specializzato è il neuropsichiatra; esiste anche la specializzazione in neuropsichiatria infantile, rivolta esclusivamente a pazienti con età inferiore ai 18 anni.

La neuropsichiatria infantile è una branca specialistica della medicina che tratta i disturbi, neurologici e psichici, nell'età fra zero e diciotto anni. In Italia i neuropsichiatri infantili si specializzano ulteriormente nel corso della loro carriera e scelgono se approfondire la parte di neurologia infantile oppure quella di psichiatria infantile.
L'oculistica è quel ramo della medicina che si occupa di studiare le patologie e la fisiologia dell'organo della vista. L'oculista, attraverso la visita oculistica, è il medico in grado di valutare e prevenire i problemi riguardanti l'occhio.
L' oftalmologia è la disciplina medica che si occupa della terapia medica e chirurgica per le patologie riguardanti gli occhi. Il professionista di riferimento è l'oftalmologo, che esamina la condizione visiva del paziente per mezzo di vari esami strumentali.
L’omeopatia si occupa di sciogliere i sintomi fisici, psichici ed emotivi attraverso la prescrizione di un rimedio omeopatico individualizzato che viene scelto sulla base dei sintomi in espressione ma anche delle caratteristiche uniche della persona; in tal senso si parla di medicina olistica (mette insieme sintomi fisici, psichici, emotivi individuando un rimedio unico per il benessere della persona intera) Si svolge con un colloquio iniziale conoscitivo ed esplorativo, cui fanno poi seguito una volta al mese circa colloqui individuali per la rivalutazione. E’ una medicina in cui il paziente diviene parte attiva, nel senso che il rimedio permette anche di rielaborare e integrare consapevolmente con maggiore libertà vissuti emotivi traumatici e dolorosi che a volte sono causa dell’insorgenza del sintomo, che puo essere cosi affrontato in modo ancora più radicale. Naturalmente priva di effetti collaterali ed effetto dose, essendo costituita da dosi infinitesimali della sostanza da cui prende il nome il rimedio.

L’ortopedia è la branca della medicina che studia le patologie osteoarticolari. Tali patologie possono aver origine traumatica o degenerativa.
La visita ortopedica prevede una valutazione clinico-anamnestica basata su test specifici da porre in correlazione con accertamenti radiologici o di imagin specifici.

Quando richiedere una visita ortopedica?

è opportuno richiedere una visita ortopedica per valutare dolori a ossa, muscoli o articolazioni che dopo almeno un paio di settimane dall’esordio, non passano. Nel caso di un evento traumatico tale periodo può essere ridotto.

Prima di andare a visita dall’ortopedico è necessario fare esami radiologici (ecografie, RX, RM, ecc.)?

no, sarà lo specialista in sede di visita a richiedere, caso per caso, l’esame giusto da eseguire. Nel caso in cui sia dispongano di precedenti esami è comunque importante portarli con sé.



L'ortottica è quel ramo della medicina oculistica che si occupa della riabilitazione della vista. A differenza della visita oculistica, la visita ortottica è seguita dall'ortottista, che esegue diversi esami, i risultati dei quali verranno visionati e refertati dal medico oculista.
L'osteopatia è una medicina manuale utilizzata per curare le patologie dell'apparato muscolo-scheletrico, alle quali talvolta possono anche associarsi alterazioni funzionali degli organi e visceri e del sistema cranio sacrale. Gli osteopati utilizzano una combinazione di movimento, stretching, massaggio mirato dei tessuti profondi e manipolazione dei muscoli e delle articolazioni di una persona per migliorare la funzione, alleviare il dolore e aiutare il recupero.

L'ostetricia è la branca della medicina che si occupa di assistere la donna durante la gravidanza, il parto ed il puerperio. L'ostetrica è il professionista sanitario di riferimento, il quale si occupa anche di fornire assistenza al neonato nel periodo immediatamente successivo alla nascita.

L'otorinolaringoiatria è quella branca della medicina che si occupa di prevenzione, diagnosi e terapia sia medica sia chirurgica delle patologie del distretto testa-collo. L'otorinolaringoiatra è lo specialista, ed ha come obiettivo quello di garantire la salute dell'orecchio, trattando e monitorando le patologie e i disturbi che possono colpirli.

La pneumologia è quella branca della medicina che si occupa della cura e dello studio delle malattie dell'apparato respiratorio. La visita pneumologica viene eseguita dallo specialista di riferimento, il pneumologo, per escludere, diagnosticare o controllare disturbi inerenti bronchi e polmoni.

La psichiatria è la branca della medicina che si concentra sulla prevenzione, diagnosi e trattamento dei disturbi mentali, comportamentali ed emotivi. La diagnosi psichiatrica è un processo complesso, che si avvale di valutazioni anamnestiche, colloqui clinici, test e reattivi psicopatologici e, quando necessario, anche di altre valutazioni mediche e psicologiche.
Scienza che studia i processi psichici, coscienti e inconsci, cognitivi quali percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero, e dinamici, come le emozioni, le motivazioni e la personalità. La visita psicologica consiste in un colloquio durante il quale lo psicologo cerca di individuare e comprendere cosa nel funzionamento della persona la porta ad una condizione di sofferenza o di disagio.

La radiologia utilizza le radiografie, la Tac, la risonanza magnetica, l'ecografia e la medicina nucleare per ottenere delle immagini che vengono poi analizzate per diagnosticare una malattia o un problema di salute. L'esame radiologico viene prescritto dal medico per accertare o diagnosticare problemi di salute di vario genere.

La reumatologia si occupa delle patologie dell'apparato muscolo-scheletrico e dei tessuti connettivi dell'organismo. Queste patologie, chiamate malattie reumatiche, possono colpire ossa, muscoli ed articolazioni. Il reumatologo è lo specialista di riferimento che effettua la valutazione attraverso la visita reumatologica.

La rieducazione motoria avviene attraverso esercizi di chinesiterapia e terapia manuale, per portare la persona da una condizione di dolore o di disfunzione ad una condizione di Salute.
La senologia è la branca della medicina specializzata nello studio delle patologie riguardanti la mammella. L'esame clinico viene eseguito durante la visita senologica, e consiste nell'ispezione del seno attraverso un'esame completo.

L'urologia è la branca specialistica medico - chirurgica che si occupa delle patologie riguardanti l'apparato urinario femminile e l'apparato genito-urinario maschile. Il professionista di riferimento è l'urologo,  che durante la visita urologia prende in esame tutte le componenti dell'apparato urinario per valutarne il corretto funzionamento.